Vita

Vi è mai successo?

Com’è che si dice, il mondo è bello perchè è vario?

Beh si, se fossimo tutti uguali la vita credo sarebbe davvero monotona… Alla fine siamo tutti un po’ diversi…
Chi gioca a calcio, chi a rugby, chi nuota e chi danza…
Chi mangia bistecche, chi mangia verdure e chi mangia tofu…
Chi non sa usare il pc, chi è diventato ricco usando il pc, chi usa il pc per comprare voli oltreoceano…

Siamo tanti e diversi.

In mezzo a tutta questa diversità oggi mi sono imbattuta nell’ennesimo episodio di modi di vivere diversi. Ho 25 anni e ho iniziato a lavorare a 16. Ho sempre avuto dei soldini da parte per potermi fare i miei viaggetti, cosa a cui non rinuncerei mai. Eppure tante volte mi sento come se questa cosa fosse sbagliata.

Come se, pensare ad ogni occasione possibile di prendere, partire e visitare un altro luogo di questo bellissimo pianeta, fosse sbagliato.
Come se, pensare di voler lavorare solo per avere soldi per viaggiare, fosse sbagliato.
Come se, voler magari trovare un lavoro che mi faccia viaggiare spesso, fosse sbagliato.
Come se, voler viaggiare, fosse sbagliato.

Vi è mai successo?

Da parte mia dico che è praticamente impossibile sopire questo forte e continuo desiderio, ma tante volte mi rendo conto che spesso le persone mi guardano in modo diverso, quasi a ritenermi una persona superficiale quando esterno questi miei desideri. Come se non mi importasse della vita vera, dei problemi veri, delle bollette da pagare né delle calotte polari che si stanno sciogliendo.

Ma viaggiare… è davvero così superficiale?

Se vi è successo, come avete reagito? Sono davvero curiosa, perché io tante volte cerco di adottare umiltà e di far scivolare il discorso… forse mi “auto-superficializzo”?? hahaha

Intanto buona serata a tutti!

Comments (25)

  • Avatar

    Sara

    È davvero una bella domanda . Per esperienza personale posso dirti che certe volte è piu facile spezzare i desideri di altri che non ammettere di aver messo da parte i propri. La vita è una e quindi tu devi fare il possibile per viverla nel miglior modo che tu credi ovviamente senza recare danni a nessuno. Viaggiare e scoprire nuove culture ti apre la mente a 360gradi e quelle persone che non ti comprendono forse non hanno mai provato a viaggiare e non sanno cosa si perdono. quindi continua per la tua strada e segui sempre le tue passioni e i tuoi desideri.

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie del preziosissimo commento! Concordo su ogni tua parola! Secondo me influisce molto l’educazione che si ha avuto! E soprattutto… molti spiriti sono anche portati al viaggio a differenza di altri, non pensi? 😀

      Reply

      • Avatar

        Sara

        Si sono pienamente d’accordo. Non è per tutti viaggiare; bisogna sapersi ambientare, apprezzare la cultura altrui e soprattutto rispettarla. Poi viaggiare fa bene anche all’anima . Ho visto sul tuo blog una pagina dedicata agli USA, volevo chiederti se sei mai stata in Florida

        Reply

        • Avatar

          Dona

          Esatto… ed il rispetto per ciò che non si conosce non è da tutti! Parole sante le tue!!
          In Florida si, ci sono stata due volte! Te? 🙂

          Reply

          • Avatar

            Sara

            Si sì a Miami vive il mio ragazzo . Sei stata a Miami immagino no?

          • Avatar

            Dona

            Siiii! Ma dai che bello!!! Studia, lavora o è di lì? 😀 non ti trasferisci anche tu? 😀

          • Avatar

            Sara

            Lavora lì ?si spero presto. Comunque ogni tanto sul blog parlo anche di Miami quindi magari quando ti capita dai un’occhiata ?

          • Avatar

            Dona

            Assolutamente si! Lo farò! Che fortuna che hai!! ❤❤❤

          • Avatar

            Sara

            Relativa fortuna perché alcuni periodi dell’anno siamo costretti a una relazione a distanza. ?

          • Avatar

            Dona

            Ti capisco bene 🙁 anche a me succede la stessa cosa e se non va in porto un progetto in ballo volerò anche io via e allora saranno biiiiiip dai dai che tu almeno hai la possibilità di raggiungerlo ❤

          • Avatar

            Sara

            Se hai intenzione di fare un altro viaggio a Miami avvisami ??

          • Avatar

            Dona

            Va bene ??? grazie ❤

  • Avatar

    L'OrsaNelCarro Travel Blog

    Beh in verità si, soprattutto di fronte ad un parente che non può curarsi i denti perchè non ha i soldi oppure di fronte ad un amico che riesce a portare la famiglia a mangiare la pizza solo una volta ogni due mesi.
    Si, in quei casi mi sento davvero una persona misera… 🙁
    Però poi penso che è anche una questione di priorità: non vesto firmato, non ho tante pretese come persona e faccio tanti sacrifici. Quel poco che guadagno lo spendo per viaggiare. Ovviamente se dovessi affrontare spese improvvise o se si dovesse rompere la caldaia (oddio speriamo mai), ciao viaggio!
    Questo per quanto riguarda il lato economico.
    E poi c’è tutto quel discorso sul soddisfare la curiosità, sull’arricchirsi dentro, sul fare nuove esperienze ecc che sono tutte cose che con la superficialità cozzano proprio!
    Quindi tranquilla, se puoi stasera apri la pagina di una qualsiasi compagnia aerea e acquista un volo!
    Ciao!
    Daniela

    Reply

  • Avatar

    romolo giacani

    Con me sfondi una porta aperta…Secondo me viaggiare è in assoluto il modo migliore di spendere i soldi! E non solo per i viaggi ermeneutici! ^_^

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grande ?

      Reply

  • Avatar

    contevladblog

    Già, non ti preoccupare poi passa 🙂 ormai a 50 anni m’interessa sempre meno l’opinione della massa. Faccio ciò che più mi piace e come mi piace. D’altronde chi viaggia apre la mente ad orizzonti più ampi e come te, anch’io trovo difficoltoso capire chi passa la vita facendo quelle 4 cose giornaliere senza mai cambiare nemmeno la strada per recarsi al lavoro, perchè temono l’ignoto, vivendo nel nido sicuro della quotidianità.

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Quanta verità nelle tue parole!! Le condivido tutte!

      Reply

  • Avatar

    Silvia - The Food Traveler

    Sì, mi è successo diverse volte, e in particolare ricordo un incontro con una coppia di amici a cui dissi che sarei partita il giorno dopo per l’Olanda per lavoro. La fidanzata del mio “amico”, ridendo mi chiese di trovarle un lavoro nell’azienda per la quale lavoravo io e il fidanzato rispose: “Vieni via, che sei vai a lavorare con lei diventi una t***a, sempre in giro per il mondo.” E mi lasciarono lì, a chiedermi se avevo capito bene. Ancora oggi, quando mi capita di vederli, li saluto con una certa freddezza 😉
    In ogni caso, trovo insopportabile quando gli altri criticano in generale il modo in cui uno spende i soldi: penso che chi ama viaggiare faccia bene a usare le sue risorse per viaggiare, chi ama i vestiti a comprare borse/scarpe ecc e via dicendo.
    Buon anno 🙂

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Oh cielo… non posso crederci! Davvero??
      E così hai lavorato in Olanda? A me piacerebbe andarci se non va in porto un progetto… la consigli? ?

      Reply

      • Avatar

        Silvia - The Food Traveler

        Sì, davvero, e ogni volta che qualcuno nomina quella persona, non posso fare a meno di pensare a quella scena!
        In Olanda ci sono stata solo pochi giorni per lavoro, e il poco che ho visto mi è piaciuto. Non saprei dirti però se è una buona scelta per lavorarci in maniera permanente.
        Buona notte 🙂

        Reply

        • Avatar

          Dona

          E che scena santo cielo… da scriverci quasi un libro ahahahah buonanotte e grazie dei commenti!

          Reply

  • Avatar

    Lemurinviaggio

    Nulla di superficiale, al contrario! Sono risparmi ben spesi….. beh con noi è come sfondare una porta aperta visto che condividiamo questa stessa passione, ma i viaggi lasciano sempre tantissimo dentro!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Condivido in pieno!

      Reply

  • Avatar

    passoinindia

    Meglio di cosi non puoi spendere i tuoi soldi.non è una colpa anzi sarebbe dovere di chiunque per diventare migliore. Viaggiare è una cosa seria, vuol dire educare se stessi, diventare testimone di realtà lontane, trasferire le esperienze. Fregatene de! Piccolo giudizio degli altri. Un caro saluto. Se ti va io parlo di oriente, India e paesi limtrofi.

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Che meraviglia! Ti seguo subito! Prima o poi andrò anche da quelle parti! E… l’aspetto dell’educazione di se stessi mi ha letteralmente conquistata! Lo condivido in pieno!

      Reply

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.