Uluru: come arrivare e dove dormire nel deserto dell’Outback in Australia

La mia cara Nicky de Il Filo di Nicky ha aperto una piccola gara per l’immagine di copertina della settimana. Il tema era l’Australia. Ho presentato questa foto e ho vinto grazie ai cuoricini di tutti i partecipanti! Grazie!

screen filo nicky australia

Ho sempre creduto che fosse la più espressiva tra le mille che avevo. L’ho intitolata “Nature’s beauty will kill me“, perché, vedere questo monumentale masso rosso nel nulla più assoluto, non può che colpirti mortalmente di stupore e splendore. Me l’ha gentilmente scattata la mia compagna di viaggio austriaca Sara Schiller @ Uluṟu o Ayers Rock. Gliene sarò per sempre grata.

Uluṟu? Ayers Rock?

“Ayers Rock” è la denominazione inglese che si dà ad Uluṟu, il più grande massiccio roccioso della zona centrare australiana, l’Outback. È circondato dal cielo in alto e dal tipico bush australiano in basso e null’altro. Con “bush” ci si riferisce a queste piantine un po’ secche che creano un effetto di boscaglia mista a prateria.

come arrivare Uluru Bush australiano australia

Bush australiano

In senso lato, però, il bush viene utilizzato per sottolineare la contrapposizione tra le distese infinite di natura selvaggia dell’Outback e gli spazi urbani abitati.

come arrivare Uluru Bush australiano australia

Bush austrliano

A qualche chilometro di distanza sorgono i Kata Tjuta, i Molti Olgas e basta. Qualche chilometro più in là si intravedono due o tre casette tra cui supermercatini, hotel, camping e basta.

È solo e unico al mondo, almeno nel giro di qualche chilometro. Dall’aereo è impossibile non riconoscerlo.

come arrivare Uluru aereo Australia

Uluṟu dall’aereo

La città più vicina è Yulara di poco meno di 900 abitanti e dista da Uluṟu 20 km. È un villaggio che è riuscito a trasformare una delle zone più inospitali del mondo in un luogo piacevole. Qui sono situati gli unici hotel, camping, visitor center e alimentari dove rifornirsi.

carta alimentari come arrivare

Io con la mia adorata busta di carta

Come arrivare a Yulara

AEREO: Arrivare in aereo credo sia la maniera più conveniente. Ci sono voli continui e non molto costosi. Appena scendi dall’aereo, preparati a sentire un caldo che non hai mai sentito prima. Un caldo avvolgente e accogliente, secco ma pesante.

Noi eravamo in giro on the road per l’Australia e abbiamo preso un aereo con Qantas da Sydney diretto a Ayers Rock.

biglietto come arrivare Uluru Australia

Biglietto aereo Sydney-Ayers Rock

All’uscita abbiamo preso una navetta gratuita che ogni 20 minuti conduce i visitatori dall’aeroporto a Yulara.

AUTO: Se decidessi di fare una full immersion nell’Outback guidando, sappi che sarà un viaggio molto lungo. Le strade sono infinite, il tempo sembra non passare mai e i limiti di velocità sono molto bassi.
Se guidi da Sydney, Melbourne o Adelaide, città “più vicine”, conta almeno 2 se non 3 giorni di guida nel deserto.
Rischi di non incontrare nessun posto dove passare la notte, ma potrebbe essere comunque un viaggio all’avventura! Scoprirai quanto è GRANDE l’Australia.

BUS: Sceglilo se vuoi goderti un lungo viaggio senza preoccupazioni e senza andirivieni di bagagli e metal detector. ATTENZIONE! I bus partono solo ed eslcusivamente da Alice Springs e qui in qualche modo devi arrivarci:

Come arrivare a Uluṟu

BUS: Uluru Hop On Hop Off è una specie di navetta-viaggio organizzato. Carica i viaggiatori da ogni sistemazione a Yulara e li scarica a Uluru.

  • Costi per andata e ritorno: 43-30$ per adulti e bambini.
  • Costi per alba e tramonto: 70-40$ per adulti e bambini.

BICI: te la suggerisco solo se sei un temerario che non si spaventa di temperature veramente caraibiche. La puoi noleggiare presso l’Ayers Rock Campground per 7$ l’ora, 15$ per mezza giornata, 20$ per tutto il giorno.

AUTO: libero di fare ciò che vuoi, nei limiti di velocità!

Ci sono anche dei tour organizzati, ma come puoi ben immaginare ce ne sono decine. Devi scegliere tu quello che rispecchi al meglio le tue esigenze!

Noi abbiamo studiato per bene il da farsi e abbiamo deciso di comprare al nostro lodge un tour (trasporto e tè del pomeriggio) da 69$.

 Ci ha condotte ad Uluṟu e al tramonto al punto panoramico di Talinguru Nyakunytjaku da dove puoi goderti lo spettacolo sia su Uluṟu che sui Kata Tjuta.
Uluru tramonto come arrivare Australia

Uluru al tramonto dal Talinguru Nyakunytjaku

Dove dormire a Uluṟu

Devo dire che gli australiani si sono straordinariamente organizzati sotto questo aspetto. Ci sono possibilità di pernottamento per ogni tipologia di struttura e per tutte le tasche!

Si passa dal Resort, all’hotel e al camping:

Puoi vedere tutte le offerte qui.

Noi, ovviamente, abbiamo scelto il più figo di tutti: il Pioneer Lodge. Avremmo anche optato per il Campground, ma nessuna di noi aveva pensato di portarsi dietro una tenda dall’altra parte del mondo!

Se vuoi vivere al massimo l’atmosfera selvaggia dei Rangers della terra dei canguri, scegli il Pioneer Lodge anche tu! Ci sono tutti i comfort di cui si possa avere bisogno. Letti comodi, bagni e cucina sempre puliti e una piscina all’aperto gratuita!

Outback Pioneer Lodge come arrivare Australia

La mia faccia smorfiosa davanti alla piscina all’Outback Pioneer Lodge

Entrerai a contatto con gente di ogni parte del mondo. Potrai conoscere gli aborigeni che vivono e lavorano lì e sentire le loro storie. MERAVIGLIOSO!

Questo sito l’ho sempre trovato interessante e, se sei in partenza anche tu per l’Outback, ti illuminerà! http://traveloutbackaustralia.com/travel-to-ayers-rock.html/

Comments (16)

  • Avatar

    Roberta Isceri

    Sono andata in Australia ma, purtroppo, non a Uluru… Dev’essere veramente eccezionale la sua vista, anche se le immagini da cartolina, ormai, possono diminuire le emozioni dell’impatto. Quando ci sei stata? L’Australia è uno di quei luoghi in cui tornare presto <3

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie di esser passata! Ci ho vissuto per 4/5 mesi tra giugno e novembre nel 2013, ad Uluru ci sono stata in pieno inverno ad agosto 🙂 dei mesi indimenticabili!

      Reply

  • Avatar

    Bruna Athena

    Uluru è una meraviglia che voglio vedere almeno una volta nella vita!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Fai bene! Tienila d’occhio e appena puoi vola e vai!

      Reply

  • Avatar

    Stefania Ciocconi

    Mi ha sempre affascinato questo massiccio che si erge solitario nel deserto 🙂 Mi ricorderò dei tuoi suggerimenti perché prima o poi andrò in Australia!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Ciao Stefania! Grazie del tuo commento! Apprezzo molto le tue parole 🙂

      Reply

  • Avatar

    Paola

    Deve essere stata un’esperienza incredibile trovarti in mezzo a questo paesaggio spettacolare!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Si, veramente! La consiglio a tutti! Grazie di esser passata 🙂

      Reply

  • Avatar

    Dani

    Spero di organizzare a breve un viaggio in Australia… e questa zona sarà sicuramente nell’itinerario.
    Grazie per i tuoi preziosi consigli!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie a te di esser passata! Spero di vedere le tue foto quanto prima!

      Reply

  • Avatar

    Sandra

    L’Australia mi affascina molto, ma non ho ancora deciso se valga il viaggio. Ci sono quelle mete che ti ispirano ma non troppo e quindi le metti in fondo alla lista, ma quando riesce a raggiungerle ti maledici di aver aspettato così tanto!
    Grazie per queste info e la foto è stupenda!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie del tuo commento! Devo darti ragione. Per arrivare in Australia ci vogliono dalle 25 alle 35 ore se va bene con gli scali, quindi capisco bene cosa vuoi dire! Tra l’altro è comunque impegnativa come meta. Non puoi andarci di certo per 4 giorni e 14 sono comunque pochi! Ti capisco 🙂

      Reply

  • Avatar

    Giulia

    Io sono innamorata dell’Australia ed é solo per motivi economici che non ci sono ancora andata, ma con questo articolo mi hai fatto viaggiare con la mente e scoprire uno dei luoghi più suggestivi!
    Farò tesoro dei tuoi consigli per un futuro viaggio, spero a breve! 🙂

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie Giulia di esser passata! Sono contenta di aver suscitato queste emozioni in te, è ciò a cui miro più di tutto!

      Reply

  • Avatar

    Deianira

    Australia: una tappa da fare. Grazie dei tuoi consigli, ne farò buon uso. E sicuramente andrò a Uluru, che sembra semplicemente affascinante.

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie di esser passata e dei complimenti. Sicuramente non ti pentirai di visitarlo!

      Reply

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.