Libreria Acqua Alta: una delle librerie più incredibili a Venezia

Dopo ben 7 anni, si torna a Venezia.
L’AVIS, Associazione Volontari Italiani del Sangue di cui faccio parte dal 2009, ha organizzato uno strepitoso week end nella meravigliosa Venezia e alle isole di Murano e Burano a cui non ho saputo dire di no!

Ho colto l’occasione al volo per portarci Andre che non ha mai avuto la possibilità di ammirare la città sull’acqua e per me è una fantastica opportunità per visitare le isole che ho sempre sognato di vedere!

Tuttavia, nonostante io abbia sempre vagato estasiata per i vicoli veneziani con gli occhi all’insù tra i suoi mille colori, tra coppi e mattoni, gondole e canali, c’è una cosa che non ho mai visto e che a tutti i costi voglio vedere domani: la Libreria Acqua Alta, definita da tutti come una delle più belle del mondo.

Libreria Acqua Alta, fonte web

Ho scoperto questo posto per puro caso, girovagando su Instagram. Avendo una passione spropositata per la lettura, i libri ed il loro inimitabile odore, non potevo fare a meno di notarla. L’ho segnata tra le cose da vedere almeno una volta nella vita e potrò eliminarlo dalla mia Travel Bucket List!

La Libreria Acqua Alta

La Libreria Acqua Alta è situata in un angolo veneziano strategico: lontano dai flussi confusionari dei turisti e vicino ad una delle chiese più incantevoli della città, la Chiesa di Santa Maria Formosa. Ma questa non è la sua particolarità. Ciò che la distingue da ogni altra libreria è com’è stata concepita!

Luigi Frizzo, fonte web

Luigi Frizzo è il libraio vicentino inventore di questo piccolo museo libresco!  Oltre a questo, è anche una guida eccellente per coloro che si addentrano tra i libri! Conosce la locazione di tutti i libri che vende tra gondole, canoe e barchette! Perché sì, a Venezia, le librerie non sono fatte di mensole o scaffali, ma di gondole che salvano i libri dall’acqua!

La Libreria si potrebbe definire a tutti gli effetti una libreria galleggiante: ogni struttura che sorregge le pile di libri di ogni genere galleggia. Si può rischiare un innalzamento del livello dell’acqua anche a 110cm, ma la creatività e l’ingegnosità di Luigi hanno avuto la meglio!

Quando il visitatore trova la Libreria invasa dall’acqua, deve armarsi di pazienza ed aspettare che l’acqua scenda di livello, che si ritiri e ritorni nel canale per poi perdersi tra i mille libri! Per orientarsi, ci sono dei cartellini scritti a mano, ma questo certo non mi impedirà di tuffarmi tra tutto quell’oro di carta! Chissà, magari riuscirò anche a trovare un libro come souvenir!

La scala dei libri

Quello che mi ha fatto sussultare in una delle mille foto viste era una scala fatta di libri. Ho pensato subito fosse vera, ma poi le ricerche per questo articolo mi hanno subito disillusa! La scala è stata realizzata con riciclo creativo ed è composta da libri rovinati destinati al macero.

Scala di libri alla Libreria Acqua Alta, fonte web

In realtà, si tratta di un semplice trucchetto per attrarre turisti e permettere loro di godere di una vista che dicono sia unica sui canali veneziani, dopo esser saliti su una “scala di libri”. Sembra proprio che il panorama sia dei più straordinari!

Insomma non resta che andare a vedere di persona!

Come arrivare alla Libreria Acqua Alta?

La Libreria si raggiunge dopo aver attraversato il Campo Santa Maria Formosa e dopo aver preso la Calle Lunga Santa Maria Formosa. Sulla sinistra si potrà scorgere la Libreria Acqua Alta aperta tutti i giorni dalle 9 alle 20.

Google maps – Libreria Acqua Alta

E, semmai ce ne fosse bisogno, l’uscita di emergenza c’è ed è una finestra sul canale sottostante. Qualora si voglia ammirare la visuale o la marea che sale, ci sono anche sedie e un comodo divanetto!

A me non resta che dirvi che non vedo l’ora di vederla dal vivo e di seguirmi su Instagram per gli scatti live! Per mantenervi invece sempre aggiornati su Venezia, seguite invece atmosfera_blu. Adoro il suo profilo!!

Per tenervi sempre aggiornati, consultate la pagina Facebook.

 

E voi, l’avete vista?
Avete pianificato di vederla la prossima volta che sarete a Venezia?

Comments (4)

  • Avatar

    Roberta

    Punto questa libreria da tempo ormai e attendo di tornare a Venezia per visitarla.. è così fotogenica *.*

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Devi assolutamente visitarla! Una delizia, una magia, uno spettacolo mozzafiato! *_* E poi… compra un libro solo per ricordo di quelle magnifiche emozioni 😀

      Reply

  • Avatar

    Katia | Il Miraggio Consigli di Viaggio e Arte

    Me l’ha fatta conoscere una mia amica che ha studiato a Venezia: io non ne sapevo l’esistenza. Mi hai fatto venir voglia di ritornarci 🙂

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Che bello 🙂 sono contenta! Missione completata 🙂

      Reply

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.