Jamo L'Aquila

Jamo L’Aquila è il nuovo progetto esclusivo del 2019.

Da “jamo“, una parola del dialetto aquilano che in italiano corrisponde ad “andiamo!“, esprime incitazione e incoraggiamento. La scelta del nome non è casuale, perché indica chiaramente l’obiettivo di questo progetto.

Voglio incoraggiare il pubblico a conoscere più da vicino L’Aquila e, allo stesso tempo, aiutare questa città a ritrovare il posto nel mondo che le spetta.

Farò conoscere le sue ricchezze, perché esistono, vivono e e devono di nuovo spiccare il volo.

Qual è la missione di Jamo L’Aquila?

  1. Valorizzazione della città dell’Aquila.

  2. Rilancio delle sue attrazioni.

  3. Promozione di tutto il suo territorio.

  4. Sostegno delle attività locali e dei prodotti artigianali.

  5. Rivalutazione della sua realtà quotidiana.

L’Aquila è storia,

Architettura,

Cultura,

Arte,

Persone,

Contrasti,

Segreti.

 

È un universo, di immagini e racconti.

Non è solo terremoto.

Com’è nato Jamo L’Aquila?

Negli ultimi due anni ho passeggiato spesso in centro, tra i vicoli puntellati e le vecchie case ricoperte di edere rampicanti, ma non mi sarei mai aspettata di ritrovarmici a vivere. Venirci un paio di giorni a settimana non è la stessa cosa del viverci.

Vivere qui vuol dire entrare in contatto con ciò che le mura, i palazzi e le persone, che vi abitano, hanno da dire, da gridare al mondo.

Proprio perché è una città fatta, anche, di contrasti, queste voci rimangono spesso lontane, come degli echi. Ero stufa di sentire quegli echi, per cui con Jamo L’Aquila voglio dare a queste voci lo spazio e l’importanza che meritano.

Cosa propone Jamo L’Aquila?

Jamo L’Aquila si propone come rubrica con 1 articolo pubblicato ogni 15 giorni. Spero sinceramente di riuscire a realizzare anche qualche video!

Per scoprire il mondo segreto dell’Aquila, esplora tutti gli articoli, cliccando su: Jamo L’Aquila.

Usa sui social #jamolaquila, per far girare questo progetto.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.