Il Carnevale Storico di Offida

Il Carnevale. La parola “carnevale” deriva dal latino carnem levare, ossia “eliminare la carne”. Infatti ndicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno di Carnevale (martedì grasso), subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima. Quando, però, si parla di Carnevale italiano si pensa subito al Carnevale storico di Venezia. Maschere meravigliose e vestiti sontuosi popolano la città che diventa un turbine di festa! C’è però un carnevale molto popolare che dalle mie parti è molto conosciuto, quello di Offida.

Il Carnevale storico di Offida, le origini

Il Carnevale di Offida è un vero e proprio rito che si svolge nella meravigliosa cittadina di Offida.

Gabriele Bunone, Santa Maria della Rocca, Carnevale storico di Offida

Questa segue giorno dopo giorno la tradizione che risale ai primi anni del 1500 e da quell’epoca è profondamente radicata negli animi degli offidani. Colgo l’occasione per mostrartela in tutta la sua bellezza tramite due foto spettacolari del mio carissimo amico Gabriele Bunone. Visita la sua pagina Facebook e seguilo anche su Instagram!

Carnevale Offida Marche

Gabriele Bunone, Piazza del Popolo, Offida

Il Carnevale di Offida inizia ufficialmente 17 gennaio, giorno di giorno di Sant’Antonio Abate e termina il Mercoledì delle Ceneri. Offida in questo periodo si colora di manifestazioni storiche con l’unico scopo di aggregare genti per festeggiare in compagnia la baldoria carnevalesca. Un pezzo forte sono le storiche “Congreghe”, gruppi mascherati con un proprio stendardo, una divisa e tradizioni secolari. Le trovi tutte qui!

Congrega della Ptona che suona in Piazza del Popolo, Carnevale storico di Offida

L’apertura del Carnevale storico di Offida

Si dà inizio al Carnevale con la “Domenica degli Amici“, due settimane prima. La Congrega del Ciorpento esce dal Palazzo Mercolini e annuncia che è ormai arrivato il Carnevale. Questa Congrega è fondamentale, perché la mattina del Giovedì Grasso riceve dal Sindaco di Offida le chiavi della città: simbolicamente il paese è nelle loro mani!

Ma cos’è la Domenica degli Amici? È una domenica in cui, secondo la tradizione, si va a pranzo in uno dei tanti ristoranti offidani con gli amici. L’organizzazione è stupefacente: si propone un menù fisso a prezzo standard per tutto il paese che offre prodotti e vini tipici delle colline offidane. Poi tutti in piazza a ballare!

Domenica degli amici 2017

Il Carnevale storico di Offida prosegue: Lu Bov Fint

La Domenica dei Parenti è una settimana prima del Carnevale. Segue poi Giovedì Grasso con musica e balli in piazza la sera ed il venerdì Lu Bov FintIl lunedì ci sono i Veglionissimi presso il meraviglioso Teatro Serpente Aureo e si chiude il martedì tutti mascherati con Li Vlurd.

Dal dialetto marchigiano “il bove finto”, altro non è che una ricostruzione della caccia al bove di un tempo. Per tutto il paese si lasciava libero il povero bove che alla fine veniva abbattuto. Oggi si corre dietro alla testa di legno di un bove per tutto il paese!

Bove Finto Carnevale Storico Offida Marche

Bove Finto, fonte Visit Ascoli, Carnevale storico Offida

Non importa se piove, diluvia o nevica, si corre e basta. Dopo il tramonto, ri riproduce l’uccisione figurata dell’animale e poi… si balla per festeggiare!

ATTENZIONE!

  • Stai attento a non stare sulla traiettoria del Bove, potresti farti molto male.
  • Se non sei offidano, NON TOCCARE LA TESTA DEL BOVE. È un privilegio solo dei locali e rischi una montagna di mazzate per punizione.

Fiumi di vino offidano e genziana fatta in casa scorrono ovunque, mentre il solito baracchino in mezzo alla piazza offre il tradizionale pane con olio e sarde. Da una parte all’altra del paese, impazziscono le congreghe che fanno musica in continuazione, gli amici intasano le strade e la festa dura fino alle 8 di sera. Una volta finita, piano piano c’è chi torna a casa o chi va a continuare i festeggiamenti al ristorante o in pizzeria!

Piazza del Popolo, Carnevale storico di Offida

Dal mio primo carnevale offidano nel 2014 (avvenuto anche fin troppo tardi!), ora non posso più farne a meno. Se ami la tradizione, l’aggregazione e l’allegria, segna sulla tua agenda di partecipare al Carnevale storico di Offida!

Comments (2)

  • Avatar

    Bibi

    Hai senza dubbio ragione! Almeno una volta nella vita bisogna andarci per capire la bellezza e l’energia che questa festa sprigiona ? Stupendo articolo!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie mille Bibi! Mi sembra di capire che ci sia stata anche tu! Sono contentissima 🙂

      Reply

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.