Curiosità dentro e fuori il centro storico di Villach

Ormai hai capito che fare una capatina a Villach potrebbe essere una bella idea. Sotto Natale ancor di più, grazie all’Avvento di Villach (Villacher Advent) che tutti gli anni popola il centro storico. Ci sono alcune curiosità di cui ancora non ti ho parlato, che, forse, ti invoglieranno ancora di più a conoscere questa piccola città!

Camminare, lo sai, è uno dei piaceri più intensi del viaggio per me. A Villach, grazie alla nostra speciale guida, camminando, camminando, ci siamo imbattuti in delle chicche molto interessanti.

È per questo che te ne voglio parlare!

Curiosità dentro il centro storico

Le mura cittadine

Si può ancora camminare sulle antiche mura cittadine tra le quali c’è ancora una torre di guardia.

La Lederergasse

Questa è una strada che a primo impatto sembra come le altre, ma in realtà è molto significativa. Infatti, lungo questa via si trovano delle targhe che indicano i livelli d’acqua che avevano raggiunto delle catastrofiche alluvioni. Causate da inondazioni del fiume Drava, le più distruttive si sono verificate nel 1882, 1965 e nel 1966.

alluvioni Villach curiosità camminando

Cartelli con livelli d’acqua

Oltre a questo, io e Andre abbiamo avuto la sensazione che questa sia la via della movida notturna. Camminando, infatti, puoi incontrare tra irish pub, cafè e bar vari, dei locali a dir poco particolari.

Villach curiosità camminando bar

Bar particolare di Villach

Curiosità fuori il centro storico

Lo Stadtbrücke

Il ponte più antico della Carinzia, quello a pagamento di cui ti ho parlato sul precedente articolo, si chiama Stadtbrücke. Era funzionante già dal 878 ed originariamente era costruito in legno. Nel 1858 è stato ristrutturato, sostituendolo con un ponte ad arco che, a sua volta, è stato sostituito dal ponte attuale nel 1960.

La Chiesa di San Nicola

Lasciandosi alle spalle il centro storico, la Chiesa di San Nicola si erge tra edifici moderni. Ha un’architettura neogotica, color terracotta, ed a primo impatto ti lascia quasi stralunato. Però è semplicemente deliziosa.

Chiesa San Nicola Villach curiosità camminando

Chiesa San Nicola

La statua del Buffone

Chiamato Narren, questo giullare è realizzato in bronzo ed è un altro simbolo di Villach. Onora il folle, straordinario carnevale che si organizza dal 1867! Tra artisti di strada, maschere e giochi itineranti, si eleggono anche il Principe e la Principessa del Carnevale.

Qui puoi leggere 3 buoni motivi per visitare Villach a Carnevale.

Il Parkhotel

Questo hotel è stato costruito nel 1911 e, se lo guardi bene, ha qualcosa che ricorda il Gran Budapest Hotel.

Dopo la ristrutturazione del 1911, non funge più da hotel. Tuttavia, non ha perso la sua importanza ed i locali si ritrovano praticamente sempre nel suo storico caffè, lasciato come un tempo.

Villach Parkhotel curiosità camminando

Parkhotel dal ponte

Sappi inoltre che, se hai intenzione di fare un salto Villach, puoi usufruire della Erlebnis Card. È una carta magica che ti permette di avere molte facilitazioni (anche gratuite!) sia nella stessa Villach che nei suoi ditorni. Puoi vivere dei momenti incredibili, grazie a dei programmi che propongono a seconda delle stagioni.

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.