Cosa fare a Bled? Suonare la campana sull’Isola ed esprimere 3 desideri

Hai visto il video su Instagram di quando suono la campana sull’Isola di Bled?

Non che stessi facendo pratica, per diventare la nuova campanara di Bled…

In realtà, vivevo di persona la curiosissima leggenda che sta dietro la storia di questa campana. È chiamata la campana dei desideri e, come puoi leggere anche nella didascalia di Instagram, suonandola, puoi esprimere 3 desideri.

La campana dei desideri ieri

Incredibile, ma vero. Come successo alla maggior parte delle chiese, anche questa sorge sopra ai resti di un tempio pagano. Era dedicato alla dea Ziva, la dea slava dell’amore e della fertilità. Dopo le sanguinose guerre tra cristiani e pagani, nel 745 d.C. il tempio e l’altare vennero distrutti e la chiesa dedicata alla Vergine Maria. L’architettura, sebbene spoglia che si trova oggi, si rifa allo stile barocco del XVIII secolo.

chiesa bled campana

Chiesa barocca di Bled

Storia della campana dei desideri

Il capitano della nostra pletna, mentre ci accompagnava sotto la neve all’Isola, ci ha raccontato questa storia.

La leggenda narra che nel Castello di Bled nel 1500 viveva una giovane nobildonna chiamata Polissena. Un brutto giorno, lei e suo marito subirono un attacco da alcuni briganti, che uccisero il pover’uomo. Gettarono il suo corpo nel lago e la donna, quando lo scoprì, perse il lume della ragione per la disperazione. Non rassegnandosi alla perdita del suo caro, ordinò la creazione della famosa campana.

Raccolse tutte le sue ricchezze, tra oro e argento, per realizzare la campana per la piccola cappella dell’Isola. Il fato volle, però, che la campana non arrivasse mai a destinazione. Durante il trasporto, una tempesta affondò la nave e tutto l’equipaggio morì. La campana andò perduta in fondo al lago.

Lago campana desideri

Disperata più che mai, Polissena vendette tutto il restante patrimonio, donò il ricavato per la costruzione della nuova cappella e prese i voti a Roma. Papa Clemente VII, commosso da tanta devozione, consacrò una nuova campana e la inviò a Bled. Una sorta di desiderio esaudito, non trovi?

Si dice che chi riesce a suonarla, comunichi i suoi 3 desideri alla Signora del Lago, e li veda realizzarsi. Da qui, la leggenda della campana che avvera i desideri! Sembra poi che, nelle notti serene, la campana affondata si faccia sentire dalle profondità delle acque.

La campana dei desideri oggi

L’attuale campana di Bled risale al 1534 e fu forgiata proprio in Italia, a Padova, da Francesco Patavino. È posta sull’ultima trave della navata e, quando viene suonata, riecheggia lungo tutta la superficie del lago ed oltre.

Si onora la leggenda della campana tutti gli anni il 25 dicembre, durante il Merry December. Il giorno di Natale dei subacquei immergono una campana illuminata nel lago, per rivivere la leggenda. A questo rito seguono spettacoli e danze luminose che entusiasmano sempre gli spettatori.

Clicca qui, per vedere delle immagini.

Comments (8)

  • Avatar

    Oltre le parole

    Bellissima la storia della campana dei desideri!!! Sai che non la conoscevo proprio?

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie mille 🙂 spero che i tuoi desideri si avverino, una volta che suonerai la campana 😀

      Reply

  • Avatar

    maria millarte

    Come i 3 desideri del genio della lampada di Aladino. A me piacciono tanto le leggende e questa è proprio bella

    Reply

    • Avatar

      Dona

      È affascinante si… chissà magari la romanzano e ci girano un film 😀

      Reply

  • Avatar

    Silvia - Appunti in Valigia

    Ma che bella la storia della campana!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Ha emozionato anche me 😀

      Reply

  • Avatar

    Federica

    Mi piacciono queste storie e leggende! Danno ulteriore fascino ai luoghi che si visitano. Grazie di averla raccontata!

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Grazie a te di esser passata! Ce l’ha raccontata il signore che remava la pletna un po’ in inglese e un po’ in sloveno ed è stata comunque bella 😀

      Reply

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.