Acqua alta a Venezia: come comportarsi da viaggiatori

“Nel mare sorge una città gloriosa. L’acqua percorre le strade e le calli, si abbassa e si alza; e le alghe si abbarbicano al marmo dei palazzi”, scriveva Samuel Rogers nel 1822.

Quale miglior ritratto della nostra Venezia, se non questo?

Ti ricordi quando ti avevo parlato della Libreria Acqua Alta di Venezia? Ricordi che dicevo che, per salvare i libri dall’innalzamento delle acque, i libri erano stati posti dentro a gondole e barchette? Beh, in questi giorni staranno sicuramente galleggiando!

Infatti, l’ANSA scrive: “Venezia potrebbe tornare questa sera a fare i conti con il fenomeno dell’acqua alta. Il Centro previsioni e segnalazioni maree del Comune ha previsto per questa sera (ieri) alle ore 23.45 una punta massima di marea di 110 cm (codice arancio).”

Il fenomeno dell’acqua alta cos’è?

Conosciuta anche con l’antica espressione veneziana “Acqua alta“, è un fenomeno che riguarda innalzamenti o abbassamenti di maree del Mar Adriatico. Queste si verificano tra ottobre e gennaio e qualche volta anche in primavera in particolare nella laguna di Venezia, oltre alla città stessa di Venezia e Chioggia.

Venezia Acqua Alta

Senza fare una lezione di scienze, dico semplicemente che il più delle volte, i venti provenienti da nord-nordest intasano il regolare flusso delle acque verso lagune e fiumi. Nella laguna veneta, i venti, ahimè, soffiano sempre verso il porto e questo blocca il circolo regolare delle acque. Per farti capire: l’acqua rimbomba sull’acqua stessa e, perciò, si creano onde di maree.

Alla fine si riduce tutto ad una questione di numeri.

I numeri delle maree

  • < 80 cm di acqua non si presta attenzione;
  • = 100 cm con meno del 4% della superficie del Centro Storico, quello che a noi viaggiatori piace tanto fotografare, viene bagnata da qualche cm di acqua;
  • > 110 cm iniziano a suonare le sirene 3 o 4 ore prima dell’arrivo della marea per mettere in guardia (12% della superficie totale).

Non so a te, ma a me sembra quasi un film! Eppure è la realtà della splendida Venezia.

Venezia Acqua Alta

Hai presente quelle passerelle di legno più famose della Ferragni che ci mostrano sui tg? Ecco, quelle servono per passeggiare comodamente con l’acqua fino a 120 cm (con l’acqua che ricopre il 35% del centro).

Il Comune di Venezia ha reso pubblica anche una mappa con le passerelle da poter percorrere.

Comune di Venezia mappa passerelle

Se si superano i 130 cm, il 70% della Bella Venezia viene annacquato e si arriva a parlare di emergenza a 140 cm d’acqua per le strade (90% della superficie).

Quest’ultimo caso è a livello informativo. Maree così invasive si registrano raramente ogni 2 o 3 anni.

Venezia con l’acqua alta è una città vivibile!

Come comportarsi con l’acqua alta da viaggiatori?

Gli step da seguire sono semplici:

  1. Evita la camminata a piedi nudi nell’acqua.
  2. Compra stivali di gomma da pioggia o la versione più economica simile a sacchetti per la spazzatura.
    Se ne trovano di tutti i tipi in ogni dove, soprattutto in tempo di maree (vedi Stazione o Piazzale Roma).
  3. Abbi sempre delle buste di plastica o i veri sacchi per la spazzatura per le emergenze!
  4. Utilizza sempre le passerelle rispettando il doppio senso di circolazione: non fermarti! Rischi di ingorgare il traffico.
  5. Se ti perdi, chiedi informazioni, prima di ritrovarti in modalità Titanic:

Info e link utili e sei diretto a Venezia nei prossimi giorni:

  • Scarica le app Hi!Tide Venezia per iPhone e Android; Venice Tide per Windows Phone.
    Sono fichissime perché ti mostrano la situazione reale della marea e le previsioni a 72 ore.
  • Puoi inviare un SMS con scritto solo “MAREA” al 41041 da Tim, oppure al +39 3399941041 da altri operatori:
    riceverai un messaggio dal Centro Previsioni e Segnalazioni Maree con informazioni istantanee.
  • Leggi tutte le info su meteo e maree qui, sul sito del Comune di Venezia.
  • Leggere Andrea Pizzato ti rasserenerà. Sul suo blog dà una realistica dimostrazione di cosa voglia dire girare per il centro di Venezia in piena marea da 130 cm: leggi qui!
  • Se, invece, vuoi leggere qualcosa di storico su Venezia, clicca su Biblioteca online.

Ora piccolo festeggiamento con un super evviva! per essere riuscita ad eliminare anche il #5 e il #33 dalla Travel Bucket List 😉

Io e Andre a Venezia

Venezia Acqua Alta

Comments (2)

  • Avatar

    Laura

    Venezia con l’acqua alta deve essere un’esperienza da fare prima o poi. Come dormire a Venezia per poterla girare di sera senza turisti.

    Reply

    • Avatar

      Dona

      Si, in effetti deve essere davvero super folk girovagarci con l’acqua 😀

      Reply

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.